Chiamalo x!: ovvero Cosa fanno i matematici? (I blu) by Emiliano Cristiani

By Emiliano Cristiani

Vi siete mai chiesti cosa fa un matematico quando scrive freneticamente su un foglio di carta? Provate a chiederglielo. Vi sentirete rispondere qualcosa del tipo: "Sto cercando di dimostrare l. a. natura iperbolica di questa equazione differenziale in step with poter applicare il metodo delle caratteristiche". Non avete capito? Provate a chiedergli di spiegarvelo pi? semplicemente. l. a. risposta sar?: "Allora... Ecco... Come posso dire... Sto cercando di dimostrare che questo coso qui (indica un formulone) appartiene a una certa categoria di equazioni in cui l. a. soluzione si propaga da un certo dato iniziale lungo delle curve particolari." Inutile insistere, non vi resta che andarvene. l. a. matematica vi ha respinto un'altra volta. Ma una soluzione esiste ed ? unica: leggere questo libro e lasciarvi guidare nell’incantato mondo dell'alta matematica senza according to questo fare alta matematica. Capirete finalmente cosa studiano i matematici, cosa pensano, cosa li appassiona e in quale strano mondo n-dimensionale vivono. Dedicato a tutti coloro che vorrebbero studiare matematica ma che non lo hanno mai (o ancora) fatto, questo libro vi convincer? che los angeles matematica ? il perfetto connubio tra scienza e arte, tra curiosit? e fantasia, tra scoperta ed invenzione.

Show description

Read Online or Download Chiamalo x!: ovvero Cosa fanno i matematici? (I blu) PDF

Best italian books

Webster's Italian to English Crossword Puzzles: Level 2

Whether you don't like crossword puzzles, you'll prove loving those. Designed for mother-tongue or thoroughly fluent audio system of Italian desirous to enhance their English talents, the puzzles can also be wonderful to English audio system. they're formatted in order that every one puzzle could be solved in 15 to half-hour.

Teoria dei numeri

H. Davenport: Problèmes d´empilement et de découvrement. - L. J. Mordell: Equazioni diofantee. - C. A. Rogers: The geometry of numbers. - P. Erdös: a few difficulties at the distribution of top numbers. - G. Ricci: Sul reticolo dei punti aventi according to coordinate i numeri primi.

Fuga dalla storia? La rivoluzione russa e la rivoluzione cinese oggi

Napoli, 2012; br. , pp. 312, cm 11,5x19,5. (Diotima. Questioni di Filos. E Politica. 13). Nel 1818, in piena Restaurazione e in un momento in cui il fallimento della rivoluzione francese appariva evidente, anche coloro che inizialmente l'avevano salutata con favore prendevano le distanze dalla vicenda storica iniziata nel 1789: period stata un vergognoso tradimento di nobili ideali.

La teoria della conoscenza nel Novecento

Le difficoltà nel definire e nel conseguire l. a. verità hanno indotto non pochi filosofi a sbarazzarsi dell'idea stessa di verità, giudicandola ridondante, superflua, in definitiva inutile; tuttavia essa sembra un requisito irrinunciabile in keeping with los angeles conoscenza, poiché, come osserva Watkins, "dire che l. a. verità non fa parte del corpo della scienza è un po' come dire che guarire non fa parte dello scopo della medicina, o che il profitto non fa parte dello scopo del commercio".

Extra resources for Chiamalo x!: ovvero Cosa fanno i matematici? (I blu)

Sample text

Proposizione Sia T una varietà quasiproiettiva e X ⊂ Pn ×T un chiuso, denotiamo con Xt la fibra di X sopra il punto t ∈ T. Il sottoinsieme H = {(W, t) ∈ G(s, Pn ) × T|W ⊂ Xt } è un chiuso in G(s, Pn) × T. Dimostrazione La proiezione p : Z × T → G(s, Pn) × T è localmente prodotto e quindi aperta, chiaramente H è il complementare di p(Z × T − G(s, Pn) × X). Siano x0 , . , xn coordinate omogenee su Pn e Sd ⊂ K[x0 , . . , xn] il sottospazio vettoriale dei polinomi omogenei di grado d; il proiettivizzato P(Sd ) può essere pensato come lo spazio delle ipersuperfici proiettive di grado d in Pn .

2) Per spiegare il concetto non c’è esempio migliore dello sciacquone del water. Dopo aver scaricato, l’acqua comincia a fluire liberamente all’interno dello sciacquone fino a quando il livello dell’acqua è tale da toccare un galleggiante. A questo punto il galleggiante, salendo sempre di più, aziona una leva che riduce gradualmente il flusso d’acqua entrante. Quindi, più acqua entra, più il livello dell’acqua sale, più il galleggiante chiude il flusso, meno acqua entra. In conclusione, più acqua entra, meno acqua entra.

Xn] il sottospazio vettoriale dei polinomi omogenei di grado d; il proiettivizzato P(Sd ) può essere pensato come lo spazio delle ipersuperfici proiettive di grado d in Pn . Sia Xd = {([F], [x0, . , xn ]) ∈ P(Sd ) × Pn |F(x0 , . , xn ) = 0} . Xd è chiaramente un chiuso, lasciamo come esercizio di dimostrare che Xd è una ipersuperficie liscia irriducibile di bigrado (1, d). 8 Analisi numerica Gli analisti numerici risolvono i problemi che gli altri matematici non riescono a risolvere. Ci riescono quasi sempre, ma il prezzo da pagare è che la soluzione trovata non è quasi mai completamente esatta.

Download PDF sample

Rated 4.29 of 5 – based on 39 votes